RASSEGNA STAMPA

Parte bene l'estate 2009 di Nicolaus- Giugno 2009



Dicono di noi - TravelNoStop

----------------------------------------------------------



26 giugno 2009


Parte bene l'estate di Nicolaus: fatturato a + 30%



Soggiorni Mare must della stagione, bene l' incentive in Puglia


Inizia sotto i migliori auspici l’estate del tour operator Nicolaus, che ad un primo bilancio conferma e supera le aspettative registrando ad oggi un incremento di fatturato del 30%. Le performance più significative arrivano come da tradizione dalle agenzie del Centro e del Sud Italia, ma anche per le regioni settentrionali si evidenzia quest’anno un andamento molto positivo, segno del ruolo di attore di primo piano che il t.o. pugliese ha saputo progressivamente ritagliarsi all’interno del panorama turistico nazionale.

Must della stagione si conferma il prodotto dei soggiorni Mare, in particolare per famiglie e gruppi; bene anche il programma Incentive, che conferma la rivalutazione della Puglia come meta privilegiata anche per le aziende. Risulta significativamente cresciuta la domanda di prodotti d’ eccellenza, segmento che non conosce crisi e che da sempre costituisce il fiore all’occhiello dell’offerta del tour operator.

L’attenzioe delle famiglie è per le strutture all inclusive o con pensione completa: particolarmente gettonati in tal senso il Gabbiano Hotel a Marina di Pulsano, il Grand Hotel Rosa Marina a Marina di Ostuni, l’Hotel Club la Giurlita, il Robinson e l’Iberotel Apulia a Marina di Ugento. Tra i giovani e i viaggiatori che amano la vacanza “fai da te” vanno invece per la maggiore i beach hotel o i residence situati in posizione centrale. Boom di prenotazioni, tra gli altri, per il Ravezzo Hotel di Lido Marini, per il Residence Catona di Otranto e per l’Araba Fenice di Torre dell’Orso.

“Siamo molto orgogliosi di questi risultati – ha dichiarato Roberto Pagliara, Amministratore Unico di Nicolaus – che sono frutto di un anno di intenso lavoro e di una serie di investimenti mirati a far risaltare il valore aggiunto del turismo made in Italy. Come sempre puntiamo sulla qualità e finora i risultati hanno premiato la nostra filosofia Restiamo naturalmente coi piedi per terra e continuiamo a dare il meglio, con l’obiettivo ambizioso di mantenere questo vantaggio fino alla fine dell’anno”.




--------------------------------------------------------


<< indietro