Marina di Ugento

La marina di Ugento è oggi una rinomata stazione balneare, posta a metà strada tra Gallipoli e Santa Maria di Leuca e da cui facilmente è possibile raggiungere altre importanti destinazioni turistiche e artistiche del Salento.
Il paesaggio caratteristico vede l’alternarsi di lussureggianti ulivi e spiagge di straordinaria bellezza, che sono sempre più meta di un turismo che si va radicando per la crescita dei tanti camping e degli splendidi villaggi turistici.
Bagnata dallo Ioniola costa si estende per circa 8 km ed è prevalentemente bassa e sabbiosa. Il suo mare, limpido e cristallino assume tipici colori tropicali.

La Storia

La zona è ricca di monumenti, cripte e grotte. Ugento fu un antico centro messapico e poi romano, nel cui territorio sono state rinvenute diverse tombe contenenti corredi funerari, monete, iscrizioni messapiche e romane. Appare agli occhi dei visitatori come un borgo antico difeso dal Castello medioevale. Fu assalita e distrutta dai Saraceni e dai Turchi; nel 1430 fu distrutta, per vendetta, dalla regina Giovanna di Napoli. Il centro abitato sorge su una collina rocciosa e possiede un castello in parte risalente al XVIII secolo. La cattedrale, dalla facciata neoclassica, fu rifatta nella prima metà del secolo sui ruderi dell’antica chiesa, distrutta dai Turchi. La città conserva avanzi delle mura messapiche, mentre bronzi, ceramiche, monete, reperti greci e romani, sono conservati  nel bel palazzo Colosso, e nel Museo di Archeologia situato nel Municipio. Dall’alto della città si può ammirare il lungo litorale con la marina di San Giovannidove domina sulla costa bassa il faro.     

Mete Turistiche

Torre San Giovanni. E’ un’ampia marina che grazie allo sviluppo di numerose strutture ricettive (villaggi turistici, residence, agriturismo, bed & breakfast) è divenuta meta turistica sempre più ambita. Offre un mare cristallino dai ricchi fondali di fauna e flora marina, lunghe spiagge di finissima sabbia bianca che si alternano a tratti di rocce basse e accessibili. Caratteristiche sono anche le numerose isolette che si trovano a pochi metri dalla battigia;

Lido Marini. Località turistica della costa ionica molto tranquilla e rilassante. E’ dotata sia di una lunga spiaggia dorata che si estende per 2 km con i suoi stabilimenti attrezzati, sia di un tratto di costa di scoglio basso. Il mare è particolarmente invitante, sia per la temperatura, di qualche grado più alta rispetto al versante Adriatico che per i fondali, in massima parte sabbiosi, che conferiscono trasparenza e colore cristallino alle acque. Non da ultimo l’ospitalità della gente, la genuinità dei prodotti, la presenza dei servizi, l’aria salubre, spingono ogni estate numerosi turisti italiani e stranieri a scegliere Lido Marini come metà preferita per le proprie vacanze all’insegna del pieno relax.
La naturale vocazione turistica ha indotto gli operatori ad incrementare la capacità ricettiva con nuove residenze abitative ed alberghiere;

Torre Mozza.  Famosa per il grande arenile di sabbia fatta dei frammenti del guscio di piccoli molluschi. Una perla incastonata fra un mare limpidissimo, due splendide pinete e un'ampia distesa di macchia mediterranea, con 5 km di bianchissima spiaggia. Anch’essa da sempre amata dai vacanzieri per la bellezza della sua lunga spiaggia e la limpidezza del suo mare.