Villasimius

In questo angolo irripetibile della Sardegna, da Capo Carbonara, punto estremo a sud est dell' isola, fino alla marina di Muravera è tutto un susseguirsi di insenature e di spiagge bianchissime.

Provincia di Cagliari

Situato in uno splendido golfo nel Sud della Sardegna, Cagliari è il capoluogo e il maggior centro dell'isola. I segni e i monumenti che testimoniano delle sue origini antichissime sono soprattutto sul colle dove era l'acropoli della città fenicio-romana e dove oggi sopravvive il quartiere medievale del Castello.

Un ambiente incontaminato di altri tempi, con le sue pianure, le sue colline, i suoi monti, le sue spiagge, le sue scogliere mugghianti di schiuma. Dune e cespugli selvaggi della macchia mediterranea. Il cerco sardo nelle leccete di Capoterra e l'aquila del Bonelli che scruta dalla altezze cerulee. Gli stagni, ricchissimi di avifauna e di endemismi botanici. La Trexenta e il Parteolla granai antichi del Mediterraneo. La Marmilla ricca di vigneti, con le sue colline straripanti di fossili. Gli orti di agrumi del Campidano, con le sue case di mattoni d'argilla e i pilastri del portico.
Le stagioni, le età, le etnie, i costumi, i silenzi, i cori, le musiche, le luneddas. Una armonia dell'ambiente.